Tennis, Pedone e Ferri conquistano il Città di Firenze – Sport – Tennis

Firenze, 18 aprile 2022 – Sono Giorgia Pedone e Lorenzo Ferri (che fa il bis perché aveva conquistato anche il torneo di doppio) i vincitori della 45ª edizione del Torneo Internazionale Under 18 “Città di Firenze”, Il sole e la giornata di Pasquetta hanno fatto intervenire tantissimo pubblico al Circolo del Tennis Firenze 1898 per le finali della kermesse che si conclusa il giorno di Pasquetta, dopo due anni di stop del torneo.

L’attesa era alta perché sia ​​al maschile che al femminile erano giunti al match conclusivo tutti tennisti italiani. Purtroppo la finale femminile non si può giocare per un infortunio della giocatrice marchigia Urgesi prima di iniziare la Federica sfida. L’organizzazione ha cercato, tramite lo staff medico, di poter far giocare l’atleta azzurra ma purtroppo il problema al polso sinistro era più grave del previsto e così Giorgia Pedone, numero 3 del seeding, ha conquistato la vittoria senza faticare anche se fino a quel momento aveva vinto tutte le partite senza perdere un set. In semifinale la siciliana aveva giocato fuori la polacca Olivia Bergler, dalle qualifiche, per 61 62. mentre Federica Ur erai era a superare la favorita Evialina Laskevich, che giocava senza bandiera, Martina Maurica, per 57 63 63. Hingis, Jennifer Capriati e Simona Halep, Georgia Pedone iscrive il proprio nome nell’albo d’oro del torneo e riceve il 2° Trofeo “Rhoda De Bellegarde di Saint Lry “Sono contenta dell’affarmazione in questo torneo – spiega la siciliana – mi dispiace per la mia amica e compagna Urgesi perché sempre bello poter vincere sul campo. Il mio obiettivo quest’anno quello di fare bene nei tornei dello slam junior ed ora avrò il Roland Garros e nelle manifestazioni junior che si disputano in Italia. Il prossimo anno cercherò di fare il salto di qualità per entrare nella classifica Wta”.

nel maschile Lorenzo Ferri, torinese che si allena all’accademia di Riccardo Piatti, ha la meglio per 64 61 sul ravennate Federico Bondioli. Il piemontese dopo aver eliminato in semifinale il serbo Branko Djuric (3) era il favorito ma quando si gioca un derby non mai facile dichiarare il miglior tennis “Non era un match facile perché con Federico ci conosciamo bene alla perci ci conosciamo bene perché alle finaso insieme – dice il torinese – ho commesso pochi errori ed ho cercato di stare dentro al campo e alla fine sono riuscito a portare a casa il match e questo torneo sia in singolo che in doppio. Per me la mia più importante vittoria ed successo in un torneo così premiato. Sono davvero felice”.

I tornei di doppio, conclusi il giorno di pasqua, hanno visto vincere la coppia numero uno al femminile, Evialina Laskevic ed Ella McDonald, che hanno superato il duo polacco estone Bergler Varul per 26 63 11-9. Mentre nel maschile il duo italiano portoghese Lorenzo Ferri Tiago Pereira sconfiggere la coppia serbo austriaca Djuric-Schwaerzler per 75 61.

“Poter rivedere tanta gente al Circolo del Tennis per le finali del torneo stata la più bella soddisfazione – dice il Presidente del Ct Firenze Carlo Pennisi – una settimana davvero bella dove i soci ei tanti appassionati sono intervenuti per seguire i migliori giovani del tennis mondiale. Grazie a tutti coloro che hanno dato il loro apporto e ai partner che ci hanno sostenuto per dare continuità a un evento che fa parte della tradizione del club”.

“E’ stata un’edizione davvero bella con una settimana di grande tennis che si conclusa con tanta partecipazione da parte del pubblico di Firenze – spiega il direttore del torneo giovanni del panta – un grazie a tutto Ct Firenze al giudicerbitro della manifestazione l’Sebastiano Cavarra perché io ero alla mia prima esperienza a tutto il esperto la manifestazione con tanti spettatori vuol dire che bene andato” tutto

“Il tennis giovanile davvero straordinario e la presenza del pubblico e del sole sono stati i valori aggiunti di questa manifestazione – dice Guido Turi, consigliere nazionale Federtennis – grazie al Ct Firenze che è riuscito a rimettere in pista la manifestazione che apre anche i tornei toscani”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.