Siamo ai quarti di finale a Città di Firenze Under 18

Immagini pedonali della Georgia

Immagini pedonali della Georgia

Il sole, e diverse apparizioni sugli spalti illuminano la 45a edizione del Torneo Internazionale Giovanile Under 18 “Città di Firenze”. 17 paesi sono rappresentati dai migliori giocatori junior, che cercano di vincere un evento già vinto dai giovani nel panorama dei casinò, divenuto poi n. 1 al mondo, 11, l’eroe sul campo del tennis club e tanti altri che è entrato nella top ten mondiale.

Il derby azzurro maschile è vinto da Federico Bondioli che ha passato la sorpresa del torneo al meritevole Giacomo Nosi, superato dal favorito del tabellone, il tedesco Liam Gavriolides. Sfida 62 63 Finisce per il ravennate allo Sporting Sassuolo “Sto bene fin dall’inizio e sono riuscito a trovare la giusta distanza – spiega il romagnolo Bondioli – Ho giocato tante partite a livello giovanile e il mio livello sta crescendo. Trattare con diverse tipologie di giocatori”. è sempre utile trovare soluzioni diverse e ci siamo conosciuti con Giacomo perché ci siamo allenati insieme per tre anni”. La partita più divertente e dura della giornata è stata quella del prossimo avversario di Bondioli, il croato Matic Kroज़nik, che ha superato il ceco Velik 64 46 75. Due giocatori svizzeri continuano la loro strada: Manfredi Graziani vince facilmente sul tedesco Azameh con 63 63 mentre Andrin Casanova guida il ceco Mrzek 75 64 e sarà il prossimo avversario dell’italiano Lorenzo Ferri che ha battuto il tedesco Kelm 61 61 . Primo round su ‘Blue Daniels Minighini’. Peccato per l’Under 16 per Federico Cine, che ha perso il primo set 61 contro il serbo Branco Juric (3) sul campo della Palazzina e gioca un ottimo secondo set annullando 5 match point, ma poi deve cedere il passo all’avversario che legato il pareggio chiude la pausa. Adesso per raggiungere le semifinali il serbo dovrà battere il maratoneta Nicolò Ciavarela che vince ancora una volta dopo 3 ore di gioco con un fix inglese 61 67 76.

Avremo un quarto davvero spaziale nel sorteggio femminile in quanto avremo la numero uno Evialina Laskevich, che gioca senza bandiera, e che ha facilmente surclassato la belga Lambrecht e la toscana Anna Paradisi per 62 63. Derby a Vittoria Pagnetti per 64 63. L’olandese Isis Louise van den Broek (2) esce in fondo, battendo la solida polacca Olivia Burgler 63 60, che si era qualificata. Ora affronterà l’inglese Mc Donalds, che ha sconfitto l’italiana Gandolfi 61 62. In fondo alla classifica, prosegue il suo cammino l’italiana Giorgia Pedone, che non ha problemi a superare l’estone Vrijl 62 60.

È in corso anche un torneo di doppio, che si concluderà domenica 17 aprile, con i doppi Avialina Laskevi ed Ella McDonald favoriti nel sorteggio femminile, seguiti da Paradisi e Vandenbrock al numero due. In campo maschile, la coppia azzurra Niccol Ciavarella e Daniele Minighini è preceduta dalla coppia Maciej Kos e Stefan Mrzek.

Molto apprezzato anche il secondo incontro con gli esperti del Meyer Pediatric Hospital, che hanno sempre affrontato il tema “Sport e prevenzione, possibilità di attività fisica per tutti” con i medici del Mayer Hospital.

Sabato 16 aprile alle ore 10.30, si svolgerà il Trofeo della Stampa durante i quarti di finale del Torneo Giovanile Città di Firenze con il patrocinio dell’Ussi (Unione Stampa Sportiva Italiana).

Il direttore del torneo è Giovanni del Penta mentre lo specialista arbitrale dell’evento è Sebastiano Cavara.

Quadro di valutazione principale e classificato:
maschio
(Tabellone segnapunti di 32)

Quartieri:
Bondioli — Kroznik
Graziani – Kalina
Ciavarella – Zurigo
Casanova – Ferik

Donna
(Tabellone segnapunti di 32)

Laskevich – Paradisiaco
Bartha/Obradovic – Urgesi/Rovinska
Impiegato / Michalkova – Pedon
McDonald’s – Ladro

Leave a Reply

Your email address will not be published.