Serie B, vincono Frosinone, Lecce, Cittadella e Alessandria

La squadra di Baroni ha sconfitto la Spall e ha approfittato del ko dei lombardi per sorpassarli. L’Alessandria torna al successo dopo 14 partite: 2-0 contro il Pordenone. Cittadella si trasferisce a Como con una doppietta di Baldinic

Lacey va a casa con Spall e approfitta della mossa sbagliata della Cremonese in casa del Frosinone per salire in testa alla classifica di B. Basta il gol di Helgason per Via del Mare, mentre i rigori di Canotto e Zurbin servono a Stirpe. Altre partite sono i successi di Cittadella e Alessandria contro Como e Pordenone.

Frosinone-Cremonese 2-1

,

Tiro chiave di Grosso in chiave playoff. Ciociari ha sconfitto la Cremonese 2-1 al ritorno, è stato eliminato dopo 4 risultati utili e ha incassato sconfitte consecutive. A 17 anni Grigiorossi passa in vantaggio con Buonaiuto, segnando il suo ottavo gol stagionale. Il primo sfrutta un bell’assist del Perugia Fagioli e batte Minelli dalla destra sull’angolo. Anche se il vantaggio dura solo due minuti. Nell’azione successiva Rohden calcia da dentro l’area, Ravnelli lo sfiora con il braccio e fischia il rigore di Ebiso. Canotto spiazza Carneschi e cattura lo stesso. Il sorpasso è avvenuto al 37′ con Zurbin, ottavo gol in campionato, che ha colpito il portiere avversario con un gol di Pippo Inzaghi su tiro di Canotto. La Cremonese alza la testa, ci prova, colpisce la traversa con Gaetano al 61′ e impegna due volte Minelli, ma alla fine perde la vetta e chiude in dieci (espulso Strizzolo). . Adesso è secondo a -2 dal Lecce. I ragazzi di Grosso sono invece al settimo posto con 54 punti.

LECCE-SPAL 1-0

,

Helgason scrolla di dosso l’ansia e manda il Lecce in testa alla classifica (momentaneamente). Festival delle Opportunità in Via del Mare: Smistamento, Azione, Conclusione sul Bersaglio, ma Alfonso Custodisce la Fortezza. Il gol della vittoria arriva nella ripresa e il primo anello del campionato (62′) è firmato da Helgason. Koda chiude e pesca l’islandese, bravo a penetrare ea colpire il portiere in rasoterra. Seconda vittoria consecutiva di Baroni, che non perde da febbraio (5 vittorie e 4 pareggi). Lo Spall, invece, è nuovamente caduto, senza successo dal 5 marzo. Un palo in Via del Mare. Ancora in zona libera i ferraresi, cinque punti di vantaggio su Alessandria.

Alessandria-Pordenone 2-0

,

Infine tre punti. L’Alessandria di Moreno Longo torna al successo dopo 14 partite – 7 sconfitte e 6 pareggi – e ottiene tre punti nell’incantesimo. Il 22 gennaio, 2-0 al Benevento Gray non ha vinto, altri due gol oggi al Pordenone. Marconi ha aperto una rete al ginocchio sullo sviluppo di un corner dopo aver colpito un palo su punizione al 29′. Un buon sinistro nel secondo tempo (52′) chiude alla partita Milani, primo anello della Serie B. Il centrocampista, in prestito dalla Roma, trova il corner destro dopo una svolta dentro il campo. In zona playout il Pordenone è sempre a quota 17, mentre l’Alessandria è a quota 29.

Como-Cittadella 1-2

,

Festa del gol di Syniglia. E qual è l’obiettivo? Cittadella ha lasciato il Como con tre punti e 2-1 grazie a Super Baldini, autore della doppietta. Il numero 92 dei veneti, con un solo gol nelle ultime 12 partite, apre la gara al 13′ con un destro da dentro l’area della squadra di Beretta. Nemmeno il tempo di scendere in campo che il Como disegna con le perle di Ciciretti. L’ex Roma controlla di lato e trova l’incrocio con la sinistra (14′). Secondo gol in campionato. 2-1 Al 36′ arriva un altro gioiello, sempre di Baldini, destro potente dai 22 metri. impenetrabile. Decimo gol stagionale dell’attaccante dell’Inter. In finale il Como – seconda sconfitta consecutiva – ha portato anche all’espulsione di Parigini e Solini in 9 pareggi maschili. Roccaforte, 48 punti, continua la caccia ai playoff.

Leave a Reply

Your email address will not be published.