Napoli-Roma in conferenza stampa, Spalletti: segui CalcioNapoli24

ultime notizie di calcio napoleone , Luciano spalettil’allenatore NapoliInterverrà in conferenza stampa a Castel Volturno alle 14:30 alla vigilia del match di oggi, 16 aprile Roma Si terrà allo stadio Maradona lunedì 18 aprile alle 19:00.

Fiorentina. Piuma – Sono stati bravi e non siamo riusciti a vincerlo

su Roma – Saranno una trappola per noi e noi saremo una trappola per loro. Vincerà chi si sente più minacciato. Vincerà la squadra che è più esecutiva sul comportamento nel gioco. Vinciamo con la consapevolezza di quello che dobbiamo fare contro un avversario più forte.

Mertens e Osimhen insieme? Possono giocare come hanno fatto contro la Fiorentina nel secondo tempo.

Addestramento? Vedremo, parliamo molto e ognuno fa le sue cose, come una ragazza all’università una ragazza che vuole cambiare le apparenze.

cameriere di opportunità Soffre di mal di schiena ma si è ripreso e può giocare dall’inizio.

A proposito dei feriti Di Lorenzo no. Petagna oggi si è diversificato e per ora ha risposto bene. I segnali sono positivi, ma vedremo domani se corrisponde.

anche zilinski Sta bene e si è allenato a livelli importanti. Vedrai il talento nell’allenamento finale prima della partita.

Sui gol fatti nelle ultime partite – Lo stadio del possesso è la nostra forza. Se riusciamo a tenere la palla, non segniamo. Se gli avversari mettono in gioco la palla, corriamo il rischio di soffrire perché non abbiamo molto impatto fisico. Siamo una squadra molto tecnica e dobbiamo gestire il gioco secondo le nostre specifiche.

Se c’è una cosa che mi infastidisce particolarmente? – Abbiamo queste partite casalinghe in cui abbiamo potuto sfruttarle in classifica e abbiamo avuto delle difficoltà. Questa è una cosa che mi infastidisce particolarmente. Ma poi, quando sembra che tutto sia diventato difficile, c’è sempre un futuro per organizzarsi e cogliere altre opportunità e giocarsele.

Se fosse un gioco di poker come lo giocherei? Suono Bricola e Tresset. Non siamo mai riusciti a niente cercando di vincere contro nessuno per creare un potere mentale vittorioso. Non per gestirlo, abbiamo perso alcune partite, ma voglio vedere quanto siamo forti per affrontare ogni partita per tre punti. Ovviamente l’avversario può metterti nei guai, ma dovresti sempre essere bravo a trovare soluzioni per cercare di vincere ogni partita.

Zielinski e Fabian Sono due calciatori forti. Ci sono degli equilibri da mantenere, ma poi, come è successo, sono state apportate delle modifiche. Le opinioni dei giocatori vengono accettate e tutto viene preso in considerazione. Piotr è un uomo straordinario e diventerà un grande calciatore.

Più ispirazione e qualità ci metti, più diventi pericoloso. Tutto può essere veleno o medicina, dipende dal dosaggio. Non so cosa potremo fare in questa partita, ma so che abbiamo fatto bene e che dovremmo giocare senza rimpianti. Abbiamo giocato bene anche dopo aver perso. Potevamo segnare nel primo tempo contro la Fiorentina, allora sembravano migliori ma abbiamo subito dei gol che non avrebbero dovuto prendere nel nostro momento migliore.

Una corretta valutazione dovrebbe essere fatta senza troppa delusione.

Lancio lungo su Insigne contro la Fiorentina – Questa è un’analisi che abbiamo fatto e alcuni lanci molto lunghi. Ma la Fiorentina ci ha messo molta pressione e forse dovevamo essere un po’ bassi per giocare palla in campo. È difficile accorciare una squadra dopo un passaggio lungo, ma a volte li abbiamo messi in difficoltà, anche se a volte siamo andati troppo oltre. Tuttavia, è una strategia che può essere utilizzata in determinate occasioni.

Mourinho? Apprezzo molto la capacità di Jose di dire sempre quello che pensa e di raggiungere sempre l’obiettivo. Non l’ho mai sconfitto ed è sulla buona strada per diventare una leggenda e vincere una sfida contro di lui potrebbe significare molto.

Leave a Reply

Your email address will not be published.