LIVE LBA – GeVi Napoli resta a un passo da Germani Brescia alle sirene

Partita che promette sensazioni stasera al Palabarbuto di Napoli. Cobbins per il Brescia e coach Maurizio Buscaglia per il Napoli indisponibili in extremis

LIVE LBA - GeVi Napoli resta a un passo da Germani Brescia alle sirene

Dal Palabarbuto di Napoli siete pronti a vivere le emozioni del match tra Gavi Napoli e Germania Brescia.

Gabriel, Mitro-Long, Petrucelli, della Valle e Burns si preparano al ballottaggio per il Brescia in quintetto, mentre a Napoli c’è il Napoli insieme a Rich, Parques, Uglietti, McDuffy e Jerini.

1 Quarto: Andiamo! Il Brescia con Gabriel ha vinto il concorso. Prima azione e tripla di Petrucelli liberata. Rich è molto confuso in attacco ma Uglietti riesce a portare due punti al termine dei 24. Burns e Della Valle, invece, segnano 4 punti mentre in casa Napoli Park è libero 2/2 e Zerini fa tap-in. Se brucia fino in fondo! Difficile fermare questo giocatore.. ed è 6-9 per il Brescia! Petrucelli 2/2 gratis. Squadre molto confuse in questa fase del gioco, in particolare il Napoli. Da Lombardi 3! Fantastica risposta dall’altra parte con due triple di Mitro Long! Timeout Napoli e in regione vediamo per la prima volta gooditis al Palabarbuto. Gooditis 1/2 gratis! Iboa, invece, ribalta il gioco da 3 punti. Burns segna anche e Iboa fa 2/2 sul tiro libero. Parziale 13-1 Brescia! 11-26 fine primo quarto

2 Quarto: Si parte con la grande dimensione del Brescia e l’inseguimento del Napoli. Il muschio continua ad alimentare il 3 per cento del bresciano. Il timeout del Napoli che ricordiamo guidato dal Cavaliere, vice di Buscaglia out per Covid. McDuffie-Uglietti Mini frena il Napoli che sente il comando delle masse e allena quello che Magro chiama il timeout. Lorenzo Uglietti porta a casa due punti dopo un’azione rocambolesca e poi ha due punti in difesa e Velica 5 punti. Napoli 24 – Brescia 31. Ultima frazione di quarto con tanti errori da entrambe le parti… Il Brescia ha un’altra arma con della Valle mentre il Napoli ha le cartucce giuste nel marchese McDuffy che non resta molto diverso. Il risultato è 29-38 al termine dei 20 minuti. Ora divario lungo.

3 Quarto: Si riparte con il Brescia che rimette palla in campo ma Marini in compenso sigla i primi due punti. Ancora una volta porta il Napoli da tre a -6, poi ancora Zerini a -4 ma Petrucci con un canestro decisivo interrompe il record della squadra avversaria. Parco poi della Valle, Burns e Zerini. La partita è in fiamme. Il Napoli resta a -4 con una rimessa laterale. Ottima difesa di Zerini e dall’altra parte firma Parcs-2. Che partita! Moss da3 mostra gli anni di attività alle spalle, Rich risponde allo stesso modo da fuori l’arco. Quindi Mitro Long va al fondo della retina. Ancora più ricco di 3! Parques subisce un fallo e con il punteggio di punizione porta il Napoli sul pareggio per 51–51. Gooditis rende anche 1/2 gratis. Il Napoli è +1 e primo vantaggio del match. Più Velika 1/2 gratis. Ma quanti errori dalla linea di beneficenza per la squadra di casa! Alla fine Gooditis compensa con 2/2 che regala alle squadre il 55-56. porta a

4 Quarto: Inizia l’ultimo quarto con palla al Napoli. Ugliatti fa un rimbalzo molto importante in attacco e finisce con due liberi per il lituano Guditis per trasformarne uno. Ma il Brescia esce fuori Laquintana con un terzo in fondo all’angolo e un 2-tiro di Petrucelli. Più Lee due volte!! Il Brescia decolla e finisce 56–65 per il Cavalierre Napoli. McDuffy subisce un fallo di tre dopo che l’azione è solo 1/3. Zerini ferma Tommy Laquintana e Parks ottiene due punti. Il gioco diventa quindi molto confuso con il furto e perde da entrambe le parti. Marini poi diventa una grande voce per la sua squadra con un’ottima difesa e due canestri consecutivi. Rich poi libera 1/2 per la sua squadra e 2/2 per Della Valle dall’altra parte. C’è un tempo di 33 secondi per il Napoli con il punteggio di 66-69. Cestino Veloce con Ricchi di Napoli! 68-69 con 25,4 secondi sul cronometro. Time out Brescia. Friends Long è fallo. 1/2 gratis. A 18,8 secondi dalla fine e Brescia +2 con palla al Napoli. Timeout coach Magro. Ultima azione del Napoli in fondo al canestro contro Marini per un rimbalzo di Kenny Gabriel dopo 3 falli di McDuffy.

Gioco oltre 68-70.

Gli arbitri corrono verso il trio per reclamare la tensione in campo, con Marini, Jerini e il presidente del Napoli Federico Grassi.

Gavi Napoli Basket-Germania Brescia 68-70 (11-26;29-38;55-56)

Napoli: Zerini 8, McDuffy 6, Gooditis 8, Sinagra Ne, Vitali2, Velica 6, Parcs 11, Marini 7, Uglietti 6, Lombardi 3, Rich 11, Tote. all.buscaglia

Brescia: Gabriel 7, Moore 10, Mitro-Long 11, Petrucelli 11, Della Valle 9, Iboua 5, Parrillo, Diza Ne, Burns 8, Laquintana 3, Moss 6. Tutti. magro

Leave a Reply

Your email address will not be published.