LIVE FIBA ​​​​EC – Il Bahcesehir regola una buona Reggiana e vince il titolo

LIVE FIBA ​​​​EC - Il Bahcesehir regola una buona Reggiana e vince il titolo

La lker Sports and Event Hall di Istanbul (casa del Fenerbahçe) ospita nel tardo pomeriggio di oggi (palla a due ore 19:00) la finale di ritorno della edizione 2021-22 della FIBA ​​​​Europe Cup che vedrà il Bahcere Regina Lagiana Unhotfront Affare del college. Si parte dal risultato dell’andata, favorevole alla formazione turca per 69-72. Candi, Diouf e Olisevicius sono gli assenti nelle fila biancorosse. La diretta della gara si può seguire alla fine di questo articolo nella visione LIVE di youtube.com. La presentazione del match di Filippo Baldi Rossi.

1° quarto – Tripla di Strautins dopo 30″. Hopkins schiaccia lo 0-5. Jamal Jones accorcia con la tripla, poi con i liberi sorpassa (3/3) 6-5. Strautins risponde con una bomba e Savas pareggia in lunetta 8 -8 contro 7’00”. Break 6-0 del Bahcesehir che con 5’25” si porta sul 14-8 e Caja chiama timeout. , la Reggiana perde un altro pallone, Muhammed Baygül fa 1/2 in lunetta mentre l’Unahotels spara a salve. Con 1′ 40″ Strautins sbaglia il più facile dei contropiedi e la Reggiana prende contropiede. Ennesima palla persa (sono già 5), timeout per coach Ernak con 49″. Richard Solomon schiaccia indisturbato nell’area reggiana, poi si attricca con Hopkins con tanto di trash talk. Mentre Thompson piazza la tripla, per Solomon arriva l’antisportivo con 1″ sul cronometro. 2/2 ai liberi per Hopkins, il primo quarto va in archivio sul 30-16.

2° quarto – Baldi Rossi apre le macature al 12′, e il Bahcesehir va in completa rottura. Con le triple di Baldi Rossi e Strautin arriva un parziale, anche fermo da un timeout, a cavallo dei due quarti 0-20 con il 30-29 e 4’27”. Infortunio per Johnson nel riscendere dopo un alley-oop, finendo con una gamba su Ozmizrak 30-31. Gli arbitri gli affibbiano l’antisportivo e poi il tecnico a Caja per proteste. 2/3 così arrivano i primi punti nel quarto dei turchi con 3’48”. Baygül firma il 34-31 e Caja si prende un timeout con 2’57”. Reggiana tornata in partita. Smith da una parte e Thompson piazzano tripla. Johnson rientra in campo, per fortuna. un libero, Baygül un altro, poi ancora due (4/6). Con 7″ all’intervallo Cinciarini ai liberi fa 0/2, un contatto su Johnson che prende rimbalzo diventa fallo del reggiano e Candan mette i suoi liberi. Cinciarini arma la mano di Johnson che sulla sirena spara la tripla del 43-47.

3° quarto – Black dà inizio al 6-0 del Bahcesehir nel primi 2′ della ripresa. Hopkins mette due liberi, Black e Johnson, poi Candan e Hopkins da tre fissano al 25′ il 56-48. Solo dopo un paio di minuti arriva la schiacciata di Dekker, e la risposta da tre di Baldi Rossi 58-51. Ozmizrak mette due liberi e Yilmaz schiaccia in contropiede per il +11 turco con 1’51”. 3/3 di Thompson, 2/2 di Solomon e canestro di Thompson per il 64-56 del 30′.

4° quarto – Due liberi di Strautins e la schiacciata di Tarik Black ampliato l’ultimo quarto. Dekker fa +10, ma Strautins da tre tiene sulla corda il Bahcesehir. Con 7’55” anche Ozmizrak segna da tre punti. Dekker va a schiacciare il +12 Caja prende timeout con 6’14” 73-61. Tripla di Cinciarini e tripla di Dekker. L’inerzia tutta per la squadra di casa, che sale a +15. Cinciarini e Johnson accorciano ma lo svantaggio rimane in doppia cifra. Quasi allo scadere Strautins fissa il risultato finale su 90-74 con una tripla, e la festa del Bahcesehir può iniziare.

BAHCESEHIR COLLEGE – UNAHOTELS REGGIO EMILIA 87-74

BAHCESEHIR COLLEGE: Jones 14, Hall 2, Ozmizrak 10, Baygul 6, Ozdemir, Black 12, Smith 17, Dekker 12, Savas 5, Solomon 4, Candan 7, Yilmaz 4. Allenatore: Ernak.

UNAHOTELS REGGIO EMILIA: Thompson 19, Hopkins 9, Baldi Rossi 8, Soliani, Strautins 19, Crawford, Colombo, Cinciarini 8, Johnson 9, Larson. Allenatore: Caja.

Arbitri: Castillo (Spa), Lucis (Let), Liszka (Pol).

Parziali: 30-16; 13-21; 21-19; 26-18

Note: fallo antisportivo a Salomone al 10′. Fallo antisportivo a Johnson al 16′ e fallo tecnico alla panchina di Reggio. Baldi Rossi esce per falli al 35′. Hopkins esce per falli al 37′.

Leave a Reply

Your email address will not be published.