Dominion di Marco Speronello per cui BNL regionale d’Italia

Marco Speronello non tradisce attese e pronostici: il tennista trevigiano voto 2.1 ha vinto il torneo di prequalificazione maschile IBI 2022 Open al campo del Centro Sportivo 2000 di Padova, quest’anno sotto Sant Bassano.

Accreditato con la prima testa di serie, Speronello ha superato in finale l’ostinato 2.2 milanese Filippo Spezial (TC Milano Bonacosa) con un netto punteggio di 63 60 in una finale quasi completamente a senso unico, dove il tennista veneto ha segnato ancora una volta la sua imbattibilità. prestazione dimostrata. Questo tipo di torneo.

“Su questo terreno non perdo mai, mi piace molto – ha commentato Sporonello, sullo stesso terreno anche il vincitore del Torneo di Natale di questo inverno, con in finale il più quotato Matteo Viola – Gioco sempre bene qui. Come sempre, ringrazio tutti coloro che sono venuti a trovare me e l’intera organizzazione”.

A Roma entrambi i giocatori prenderanno parte alle pre-qualificazioni a partire dal 2 maggio: sia Marco che Filippo potranno sfidarsi per la possibilità di vincere il tabellone principale dell’ambito Master 1000 “International BNL D” o una wild card per il sorteggio delle qualifiche. ‘Italia’.

Il tabellone del doppio, e la conseguente qualificazione alle pre-qualificazioni di Roma, parla invece del CS Plebiscito: sono Alessandro Ragazzi (2,1) e Federico Bertuccioli (2,3) a conquistare il sorpasso in finale su Filippo Spezial/Ottaviano Martini . (2.3) 64 per 63. Alessandro fa già parte della serie B2 di Plebiscito, che ospita anche i suoi allenamenti, mentre Bertuccioli, che si è allenato alla Gallimberti Tennis Academy di Católica, si è unito quest’anno alla squadra, che debutterà ai campionati 2022. domenica 22 maggio.

Un altro atleta della squadra del Plebiscito ha vinto il sorteggio di terza divisione: giocatore del Vivaio Padovaa e Andrea Pavia della squadra B2 hanno vinto il titolo battendo in finale Matias Pisanu con il punteggio di 62 60. Andrea ha già conquistato la promozione a 2.7 con la revisione della classifica ad aprile, grazie ai tanti risultati raggiunti da inizio anno.

Il Master di Quarta Divisione è stato dominato dal vicentino Stefano Tonegato, che ha conquistato il titolo superando in finale la stessa classifica del Mestre Matteo Pascal 61.

Pascal è arrivato anche in finale in doppio con Marco Smerghato, dove però ha dovuto cedere 62 63 alla coppia più forte formata da Luca Carmignoto 4.2 / Riccardo Vaselli 4.2.

Grande soddisfazione per tutta l’organizzazione, CS Plebiscito e CS2000, per l’evento che ha portato a sorteggio 220 giocatori in singolare (120 seconda categoria) e 23 coppie in doppio, oltre a tutti i partecipanti al quarto master, attraverso Piovegato. classe.

“Si tratta di un torneo che la Federazione ha consegnato due anni fa al CS Plebiscito – Commento del Vice Presidente Regionale Alessandro Zambon, intervenuto alla cerimonia di premiazione – Gravemente interrotto a causa del Covid, con l’entrata in lockdown durante la polemica della fase di quarta elementare. Siamo riusciti a tornare qui, e non poteva esserci posto migliore. È stato un enorme successo, grazie sia all’organizzazione consolidata che all’alto livello dei giocatori.

Ottima anche la risposta dei tifosi “possiamo finalmente tornare a giocare in presenza del pubblico” continua l’organizzatrice di questo Open Stage regionale Beatrice Barbero (montepremi totale € 13.880, oltre a € 550 in palio nel 4° insegnante rispettato) “Molti dei nostri fan hanno seguito la partita per tutta la settimana e penso che fosse importante che anche i giocatori giocassero in presenza. Sono state tre settimane intense, quindi devo ringraziare anche lo staff che ha reso fruibile il torneo tramite LifeScore sul sito federale: l’arbitro del Titanic Simone Zucetti e gli assistenti arbitri Domenico Cervo e Gianni Guglielmo, che ne hanno condivisi tanti con voi. Migliore. Grazie agli arbitri di semifinale Luigi Tetti, Isabella Serene e Roberto Baldisari, e all’arbitro di finale Ricardo Simionato.

Grazie agli sponsor del torneo, FederTennis, BNL, BMW attraverso Sekato Motors e Antenor Energia, che sono stati tutti membri del torneo con i loro gadget.

Il prossimo importante incarico nell’ambito del Centro Sportivo 2000: dal 28 maggio al 12 giugno si svolgerà nell’arena di Padova il primo Campionato Regionale Assoluto del Veneto, torneo aperto maschile e femminile che assegnerà il Campionato Regionale Assoluto. Per la prima volta nella storia della regione.

Ma le sorprese non finiscono qui: dal 7 al 14 agosto 2022 si terrà una ITF combinata $ 25.000 per gli uomini + $ 15.000 per le donne, all’interno del Centro Sportivo 2000 e del Centro Sportivo del Plebiscito. Ancora un grande appuntamento internazionale sul campo della squadra 2001, a quattro anni dall’ultimo ATP Challenger.

Ermes Brugnaro. fotografato da

Leave a Reply

Your email address will not be published.