Basquet, Unahotels si arrende a Trieste dopo due straordinari Regionline – Telereggio – Ultime News Reggio Emilia |

bolognese – Dopo 50 minuti di combattimento, basket regiano 103-109 si arreseallianz trieste Al termine di una partita a volte andata storta e in cui la lunghezza dei biancorossi si è conclusa nei momenti decisivi della partita.

Unahotels ha spesso seguito l’esempio, ma ha anche trovato la forza di reagire con un -12 per riaprire la partita. Anche un arbitraggio non è stato all’altezza, provocando un po’ di panico nelle file reggiane. Una riserva di 34 punti e un Conte, forse nella loro migliore prova della stagione, hanno condannato a una nuova sconfitta le truppe di Caza, troppo stremate dai guai di Coppa e che, nonostante tutto, speravano ancora nei playoff. fuori

Tavolo

Unahotel Reggio Emilia – Allianz Trieste 103-109 DTS

Unahotel Reggio Emilia: Thompson 15, Hopkins 7, Baldi Rossi 8, Strautins 14, Crawford 7, Colombo, Soliani, Cinciariani 21, Johnson 20, Larsen 11. Allenatore: Kaza.

Allianz Trieste: Banks 34, Davis 11, Clark 6, Conte 27, Longo, De Angeli, Mian 3, Delia 2, Fantoma, Cavaliero, Campogrande, Grazulis 22, Lever 4. Allenatore: Siani

arbitro: Borgioni, Borgo, Bettanyak

parziale: 22-20; 21-26; 17-25; 26-15; 10-10

Nota: Hopkins esce per fallo al 39. Konate esce per fallo al 43. Johnson esce per fallo al 44′ e 45′. Baldi Rossi esce per fallo al 46′.

secondo supplemento

Allianz parte meglio, Baldi Rossi esce per fallo ed entra Colombo, senza ruoli lunghi tutto si complica. Adesso gli Unahotels, che devono ancora segnare in questo mini pezzo, sono sotto 96-103 e Caza prova il timeout, giocando con Stratin sul 5 e Crawford sul 4. Banche viene licenziato, Reggio fa finta di avere energie anche se non vuole mollare, anche se la colpa di Cincarini ha il gusto della dedizione. Vittoria 109-103 di Trieste, ma solo applausi per Reggio.

primo complemento

La stanchezza si fa sentire sulle gambe e sulla testa dei giocatori, solo 2 punti per il gol in 2 minuti e tanti errori. Banks, dopo una vita senza gol, mette a segno due terzine mandando in avanti il ​​Trieste. Johnson firma 92-92, poi cade vittima di un fallo di Konate, che dovrebbe uscire per fallo, ma fallisce su un tiro libero. Davis a segno, Cincarini, stremato, fallisce con un inchino, poi libera solo uno dei due a sua disposizione. La difesa estesa di Unahotels è fallita drammaticamente con Joe Johnson che ha ricevuto una quinta penalità a 9 secondi dalle sirene mentre Lever ha cancellato 93-96 dalla linea di Charity. Sospensione di Kaza per l’attacco finale che porta a nuove aggiunte ai Triple Sarutins: 93-93.

quarto fallo

Si parte per la parte finale della partita con un altro ritorno a provarci e Thompson mette subito a segno un gioco da 4 punti e subito dopo Cinciarini mette a segno per arco0 a -4: spettatori in piedi a tifare per la squadra Ci sono. Reggio prova a tenere la partita, a cominciare dalla difesa, ma è in attacco che si sprecano alcune occasioni per avvicinarsi agli avversari. Larson intercetta Davis e poi segna a -2 a 6 minuti dalla fine. Entrambe le squadre sono in bonus, con Baldi Rossi che commette il suo quarto fallo tra le nuove avversarie, quindi al quarto fallo di Hopkins: da qui i problemi con 3 giocatori del reparto lungo in procinto di uscire dal gioco. Cinciarini sta facendo pentole e coperchi, ma non tutti i suoi compagni sono sulla stessa sintonia. Inoltre, alcuni tiri sbagliati dall’arco riportano L’Allianz dopo 4 minuti con 9 punti. Unahtels, nonostante mille sconvolgimenti, ha ancora le bombe .2 di Thompson e le sirene 1-46″ di Johnson’s Equalizer. Endless Last Minute: Hopkins firma un nuovo vantaggio poi esce fallo, Konate Bezel eguaglia, Johnson al sorpasso, poi Konate impressiona fortuna a 12 dal quarantesimo il tempo di Kaza scade, ma fallisce il tentativo di rinchiuderla qui: all’andata chiuderà l’extra, lui intanto è sull’86-86.

terzo quarto

Le squadre del primo quintetto tornano e non fanno nemmeno in tempo a partire arriva il terzo fallo di Johnson, in mezzo a una delusione generale, seguito da due triple per un +8 ospite di Grazulis. Regio riesce a dimezzare i danni, ma in diverse occasioni spreca la sua occasione per avvicinarsi ancora di più. Un fallo assistito solo da Triade fa infuriare tutti, la squadra di Reggio e il pubblico, che provano a provocare con più vigore i propri favoriti. Cinciarini scende a riprendere fiato, Konate previene uno stordito Hopkins e nuovo ospite +8, timeout di Caza. Unahotels è nel bonus e Allianz approfitta per la prima volta delle evidenti difficoltà biancorosse per raggiungere il vantaggio in doppia cifra. Conte non lotta per segnare, arriva il quarto fallo in nuove proteste per Johnson. Questo panico è a favore di Allianz in vantaggio 71-60.

secondo trimestre

Il perforante Unahotels incassa due partite da 3 punti e, sul 30-22, con un buon Johnson, questa volta è Ciani a fermare il tempo. Anche Reggio sta cercando di mettere più pressione sulla difesa. Il ritiro di Banks coincide con il recupero di Allianz, per il quale Caza tiene Hopkins e Crawford su un parquet. Regiana fatica più del previsto, trovando degli sbocchi aggressivi, così Trieste ne approfitta del sorpasso sul 37-38 e del logico timeout di Caza. Vengono rilasciati Hopkins e Grazulis, i due attesi eroi della serata, mentre Johnson e Banks continuano la legge, così come Strautin e Konate. Trieste chiude in vantaggio 46-43.

primo quarto

Quintet, per Reggio Cincarini, Larsson, Saroutins, Johnson e Hopkins, mentre Trieste per Banks, Davis, Mien, Konate e Grazulis. Zona per i biancorossi, il primo canestro regala circa 2 minuti di gioco da parte dei Mains. Gli Unahotels hanno difficoltà ad attaccare e sembrano meno reattivi, quindi Kaza passa subito un tempo sullo 0-5. Strautin centra il gol nel finale, pareggiando con 5 punti di fila e poi Larsson sigla il primo vantaggio casalingo. Eppure gli ex Strautins sono eroi in questa prima fase per il Regiana da entrambe le parti del campo. Hopkins sta attraversando un periodo difficile contro Konate e quindi lascia il campo per un po’ di riposo, con l’uomo che torna in squadra. Riddle è la banca per Trieste, mentre Larsson si sta rivelando la chiave con la sua tripla. 10:00 ‘Siamo 22-20.

Leave a Reply

Your email address will not be published.