2022/23. Scenario DAZN per

Con la fine della stagione calcistica 2021/22, in Serie A sono ancora da scrivere la lotta per lo scudetto e la corsa alla salvezza. Nonostante manchino ancora diversi mesi all’inizio della nuova edizione del torneo, gli stakeholder stanno già essenzialmente lavorando per prepararsi all’inizio della nuova stagione della massima serie italiana.

anche questi hanno DAZN, piattaforma di streaming sportivo diventata protagonista del calcio italiano con l’acquisizione dei diritti di trasmissione di tutte le partite del campionato – a partire dal 22/2021 fino al 24/2023. DAZN trasmette esclusivamente sette gare al giorno, mentre le restanti tre vengono trasmesse in esclusiva con Sky, con la pay-TV di Comcast che rinuncia al ruolo dell’attore principale.

NUOVI PREZZI DAZN – TIM . mandrino con

Ricordiamo che DAZN non è andata da sola, ma con un affare di Serie A è entrata a far parte della TIM, che ha partecipato all’investimento in diritti televisivi, con 340 milioni di euro (sul totale) sul piatto per ogni stagione a 840 milioni. L’anno). Parzialmente indebolito presso la sede dell’Antitrust dall’abbandono di un accordo di distribuzione esclusiva, Coupling Fiber e TimVision.

Il cda non ha prodotto i risultati sperati per una serie di motivi, e questo è uno dei motivi che ha portato ad una rivoluzione interna alla compagnia telefonica con l’uscita dell’amministratore delegato. Luigi Gubitosi, per il nuovo amministratore delegato Pietro Labriola Anche l’atto di rinegoziare l’accordo con la piattaforma sportiva in streaming è stato bocciato dal collegio sindacale della società, evidenziando il suo mancato raggiungimento di uno dei problemi. numero sufficiente di clienti,

Nuovi Prezzi DAZN – Abbonamento per la nuova stagione

Ma i problemi che devono essere risolti per DAZN non finiscono qui mentre guardiamo alla prossima stagione. a partire dal tema Adesione, la direzione intrapresa dalla piattaforma è quella di aumentare i prezzi almeno rispetto all’anno in corso. ovviamente c’è un prezzo promozionale 19,90 euro che consente agli utenti di abbonarsi in sconto per il 2021/22 non sarà più disponibile e – nelle attuali circostanze – dovrà essere cambiato 29,99 Euro al mese,

Lo stesso vale per chi decide di abbonarsi ai contenuti DAZN tramite TIM. Al momento, la compagnia telefonica fornisce ancora pacchetti timvision oro (con DAZN, Netflix, Champions League of Infinity+ e Disney+) a prezzo scontato 19,99 euro Fino al 31 maggio 2022. numero che passerà 29,99 Euro al mese Per raggiungere il prezzo finale entro il 30 settembre 2022 44,99 euro al mese,

Nuovi Prezzi DAZN – Dual User e Nuovi Piani Tariffari

Prezzi significativamente più alti, che potrebbero avere un impatto sugli abbonamenti per la prossima stagione, e per riflettere DAZN, considerando l’argomento rilevante della simultanea (visualizzazione simultanea di eventi live su due dispositivi tramite lo stesso account) Questa domanda è stata sollevata con forza da DAZN nel novembre 2021, quando si diceva che la piattaforma intendesse filtrare eliminare questa possibilità Per un numero eccessivo di usi “fraudolenti”.

Secondo DAZN, nella maggior parte dei casi è stata sfruttata la possibilità di una doppia visione, che non è conforme ai termini e alle condizioni di servizio e ha favorito la pirateria. Dopo diversi giorni di polemiche, l’azienda ha deciso di fare marcia indietro, spiegando che “Non ci saranno cambiamenti nella stagione in corso“. Segno di rivoluzione per la stagione 2022/23, poi confermato Veronica Diquattro,

L’Executive Vice President Southern Europe di DAZN ha spiegato In un’intervista a dicembre 2021 Lui “Dal nostro monitoraggio abbiamo riscontrato che la funzionalità (concorrenza, ndr) viene sfruttata ingiustamente dagli utenti che vendono a uno dei due utenti. quindi il cambiamento sarà possibile ma in futuro, magari dalla prossima stagione,

Non solo, il manager ha anche menzionato l'”inizio di”.Diverse modalità di abbonamento per famiglie o per uso personaleUn cambio di stile Netflix, con un piano di abbonamento che non offre più un solo pacchetto con tutti i contenuti al prezzo di riferimento (29,99 euro dalla prossima stagione), ma Vari metodi di adesione In base al numero di dispositivi registrati, alla qualità dei flussi e delle immagini visibili contemporaneamente.

Nuovi prezzi DAZN – Legami con Sky

Il tutto senza dimenticare la possibilità che DAZN decida di aprire le porte alla collaborazione con altre emittenti, in particolare cielo, Ad inizio stagione 2021/22 la pay-tv di Comcast ci ha provato con un’offerta last minute – da 500 milioni di euro a stagione – con la creazione di un lotto satellite per condividere sette partite esclusive della piattaforma sportiva in streaming DAZN app disponibilità sul canale e Sky Q.

Un’offerta fortemente respinta dal mittente e che all’epoca sembrava un tentativo disperato di Sky, che dopo anni non sarebbe stato protagonista in Serie A. Di recente, però, si sono intensificate le voci – ancora non confermate – per l’apertura di una sorta di sub-licenza per l’emittente satellitare a partire dal 2022/23 e non è detto che qualcosa non accadrà da qui ai prossimi mesi.

Nuovi Prezzi DAZN – AgCom Remedy

Insomma, ci sono molti giochi aperti sul fronte DAZN, che dovrà cercare di far combaciare la propria strategia lato business con le esigenze dei clienti. Intanto, quello che è certo sulla scia del prossimo anno è che DAZN dovrà adeguarsi alle misure adottate dall’AGCOM a tutela del servizio offerto ai consumatori.

Le misure che servono prima definizione di standard di qualità Per lo streaming, con possibilità di chiedere un risarcimento se gli utenti non ricevono rispetto. relativo a una sanzione per un secondo assistenza clienti Provvedimento per la validazione della metodologia di misurazione degli spettatori del campionato di calcio di Serie A per accertare l’insufficiente e – infine – l’attendibilità dei dati prodotti da DAZN.

Leave a Reply

Your email address will not be published.